Cerca nel blog

venerdì 16 gennaio 2009

Chi la fa, l'aspetti

Oggi abbiamo due argomenti sulle prime pagine dei giornali. Tra Di Pietro e Santoro non so a chi dare precedenza. Cominiciamo da Di Pietro
E così alla fine anche l’IDV c’è cascata, e certo non con un membro qualsiasi del partito dei moralmente incorruttibili, quanto con il figlio di colui che accusa Berlusconi di essere chissà chi e che vantava (fino a oggi) di rappresentare un partito di persone moralmente ineccepibili.
Fa sorridere la posizione di Di Pietro senior, che cerca di sminuire la portata dell’evento. Quale atteggiamento avrebbe avuto se ad essere indagato fosse stato un esponente del PDL oppure del PD? Sono certissimo che in una simile ipotesi avrebbe persino paventato le dimissioni di tutti i suoi parlamentari dal Montecitorio e Palazzo Madama.
Anche Travaglio sminuisce: sono solo raccomandazioni. Ma come? Ha dimenticato i suoi strali alla storiella delle vallette televisive raccomandate da Berlusconi?
Poi passiamo a Santoro.
Non avrei mai creduto di dover prendere le difese di Lucia Annunziata, ex presidente della Rai, contro questo presentatore giornalista che continua a trattare la RAI come cosa propria e continua a propugnare le sue politiche di estrema sinistra come opinione della maggioranza degli italiani. Ma alla fine la Annunziata non ce l'ha fatta più, si è alzata e se ne è andata via dalla trasmissione Annozero accusando il presentatore di non essere affatto imparziale tra Israele ed i palestinesi/Hamas. E se l’ha capito anche Lucia Annunziata, evidentemente siamo arrivati davvero alla frutta, tanto da ritenere che l’azione di Berlusconi di buttar fuori il Michele dalla RAI (di qualche anno fa), al fin fine, non era del tutto sballata.
Credo che almeno Lucia abbia imparato la lezione che le impartì Berlusconi nel 2006 quando si alzò ed andò via dal suo programma Mezz'ora.
Beh! chi la fa, l'aspetti
http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=17&IDalbum=14939&tipo=VIDEO
PS riporto l'opinione di Manuela Palermi, direttore di Rinascita, settimanale del Pdci, che ringrazia Santoro: “Per la prima volta ha mostrato ai telespettatori italiani la tragica realtà di Gaza. Uno splendido e commovente Annozero condotto da un giornalista che fa il suo mestiere con bravura, coraggio e serietà. Patetica e imbarazzante la fuga di Lucia Annunziata, che ci ha invece mostrato l'altra faccia del giornalismo: quello asservito e politicista”.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Io continuo a ripetere che nessun giornalista ha mai fatto, per paura o anche solo per allinearsi al politically correct della sinistra e dei cattocomunisti, un resoconto dei misfatti dei mussulmani nel mondo. Dove c'è un numero consistente di mussulmani lì ci sono disordini, assassinii, guerre: Cecenia, Filippine, India, Algeria, Somalia....... e prossimamente Europa e quindi l'Italia.
Claudio

Angelo D'Amore ha detto...

non potendo far rumore con saviano, preferendo di tener nascosto lo scandolo napoletano al comune e quello della possibile prescrizione del processo a bassolino, santoro cra frastuono intorno ad una delicata vicenda, in modo roboante solo con lo scopo di alzare gli indici di ascolto e di far poi la vittima sacrificale.
vuoi vedere che punta allle europee?

clem ha detto...

che goduria.Santoro ha gettato la maschera e si scatenato in tutta la sua arroganza,la sua superbia, il suo odio politico zittendo una professionista (non dire fesserie,basta adesso *parliamo di cose serie*).Quanto all'Annunziata ora avrà capito perchè Berlusconi lasciò la sua trasmissione
salutoni,clem

nicola ha detto...

A proposito dell'affare Di Pietro, nella democratica prima repubblica Lui arrestava per molto, molto meno fino alla confessione o al suicidio.

nico ha detto...

La Annunziata ha fatto quello che ho fatto io. Avewvo iniziato a sentire Annozero per sapere l'argomento. Poteva essere la crisi del PD, l'appaltopoli dell'IdV, la prescrizione per Bassolino, Soru l'antisilvio, o Gaza.
Dopo i primi cinque minuti di trasmissione ho cambiato canale disgustato. La Annunziata, non avendo il telecomando, ha dovuto lasciare la trasmissione.

Luca ha detto...

In Verità Santoro porta tanti voti al centrodestra perchè apre gli occhi a tanti sulla faziosità della sinistra.
Ma qui non c'è da censurare, c'è da intervenire per amore della verità.

fioredicampo ha detto...

Ti ho assegnato un premio. Se sei curioso... vieni a vedere.
Un abbraccio.

marco ha detto...

Gli americani hanno distrutto Hiroschima e Nagasachi ma non per questo l’obiettivo della loro guerra (distruggere il nazismo) non era condividibile.
Isralele sta uccidendo bambini e civili ma non per questo l'obiettivo della loro guerra (distruggere Hamas) non sia condivisibile.