Cerca nel blog

domenica 22 febbraio 2009

Si cambia..... per non cambiare

Ve lo ricordare questo video?
http://www.youtube.com/watch?v=E0UBZ0z0bvo
Con Walter si può fare.
Ed ora ci vengono a dire che le primarie per candidare Veltroni erano pilotate da un accordo di potere che ne strumentalizzò la popolarità. Veltroni era solo il "pollo" o se volete l'agnello sacrificale della dirigenza del PD che dovevano continuare i loro intrallazzi.
Che devo dire?
Allocco chi ci ha creduto.
Allocco chi sta continuando a credere che con Franceschini si realizzerà, come ha detto lui, l'unità. L'unità di cosa?
Per me la nomina di Franceschini costituisce solo un escamotage per non far scappare subito gli ex-margheritini dalla coalizione e l'opportunità di dare un segno tangibile del corteggiamento all'UDC per frenare le sue alleanze locali con il PdL nelle prossime amminitrative.
Ovviamente la leadership di Franceschini è "a termine"; ha tempo fino ad ottobre, poi vedremo cosa pensano realmente gli ex-ds che, per il momento, devono essere tenuti "buoni" ed ecco che il moderato Franceschini spara su Berlusconi "dittatore", "padrone", "il male dell'Italia".
Quindi si cambia ..........per non cambiare.

6 commenti:

nicola ha detto...

Ho sentito una parte del discorso di Franceschini: "non facciamo piu sapere alla stampa delle nostre divisioni interne, chiudiamo la porta e litighiamo senza che lo sappia nessuno" in pratica la nuova svolta non consisterebbe nel mettere fine ai giochi di potere ma nel tenerne all'oscuro l'elettorato.

Angelo D'Amore ha detto...

FESTIVAL DEL PD: SOLO CANZONETTE

ne parlo nel mio blog

fioredicampo ha detto...

Praticamente la stessa cosa che sta facendo Berlusconi con Bossi (e anche con Fini).
Buona giornata.

Anonimo ha detto...

Non mi sembra che le liti interne del PDL siano tanto segrete....
E non mi risulta che sia stato dato PUBBLICAMENTE un diktat in tal senso. Queste sono le cose che i nostri politicanti da strapazzo del centrodestra dovrebbero apprendere dai ben più scafati colleghi del centrosinistra.
Claudio

fioredicampo ha detto...

Claudio, in effetti quelli del PD sono proprio stupidi: annunciano di litigare senza farlo sapere...
Allora non fatelo sapere!!!
Sarebbe da ridere se non fosse tragico.
Invece per "voi" è solo gaudio;-)
Un saluto a tutti.

Anonimo ha detto...

Nessun gaudio per i politici imbecilli, sia che siano della propria parte che della parte opposta. Chi ci perde è il paese, che da 60 anni assiste a bagarre che hanno immobilizzato tutto, dall'economia alla giustizia, allo sviluppo, alla ricerca eccetera. L'unica cosa che non si è immobilizzata sono le prebende e i benefici per i politici ed i loro accoliti, sempre più numerosi.
Claudio